Ricarica auto elettrica: aumento gratuito di potenza per utenti privati con meno di 6 kW

Una sperimentazione del GSE e ARERA ti permettono di ricaricare la tua auto elettrica in modo intelligente risparmiando sulla bolletta di casa, se hai un contratto inferiore a 6 kW: vediamo di cosa si tratta.

Dal 1° luglio2021 al 31 dicembre 2025 (salvo proroghe) gli utenti, che hanno a cuore la mobilità sostenibile, potranno richiedere gratuitamente l’aumento di potenza del contatore fino a 6kw per i consumi in fascia f3 (cioè ore serali e festivi h24), senza costi aggiuntivi e senza doversi preoccupare di rivolgersi al proprio gestore di fornitura elettrica.

Grazie a questa convenzione, infatti, sarà possibile ricaricare in maniera intelligente il proprio veicolo elettrico sfruttando le ore notturne, igiorni festivi e l’intera giornata della domenica…risparmiando. Ma in che modo?

Quantifichiamo il risparmio

Facciamo un esempio, se possiedi un contatore da 3kW e vuoi aumentare la tua potenza a 6kW, risparmierai in tutto 200€ di diritto fisso relativo all’aumento di potenza, in più, noterai in bolletta un risparmio di circa 6€ al mese sul canone della tua fornitura elettrica.
Allo stesso modo, se possiedi un contratto da 4,5kw risparmierai all’incirca 120€ sul diritto fisso per arrivare alla potenza di 6kW e più o meno 3€ al mese sulla bolletta.

A chi si rivolge?

Il servizio è gestito da @Gse, Gestore Servizi Energetici,e si rivolge a chiunque possieda un’utenza domestica e non domestica compresa tra i 2kw e i 4,5 kW di potenza, la connessione deve essere in bassa tensione (BT),cioè non superiore a 1.000 V, ed infineil contatore installato, a cui è allacciato il dispositivo di ricarica, dev’essere elettronico e tele-gestito, di prima o di seconda generazione.

Come fare domanda?

È possibile effettuare la richiesta online, nell’Area Clienti del portale di GSE, fino al termine utile del 31 dicembre 2024: per approfondimenti puoi consultare la guida, sempre contenuta nel portale GSE. Una volta inviata la domanda, il tuo fornitore verrà avvisato da GSE e l’aumento di potenza in fascia f2 avverrà in modo automatico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here